AROMI Concentrati 10ml

Il mondo dello svapo è sempre più in crescita, si arricchisce ogni giorno di nuovi aromi, nuovi trucchi e nuovi metodi. In particolare, gli aromi concentrati sono diventati popolari per realizzare a piacimento ogni tipo di gusto.

Utilizzare un aroma concentrato permette di avere il controllo sulla riuscita finale del proprio e-liquid, controllandone praticamente tutta la fase di produzione.

Gli aromi da svapo per Sigaretta elettronica, sono aromi alimentari realizzati con ingredienti idonei alla vaporizzazione. Per realizzare liquidi fai da te acquista uno dei migliori aromi e versalo nella base neutra con nicotina (o senza) seguendo la diluzione consigliata sulla scheda prodotto.

Se sei un utente molto esperto, potresti anche essere interessato a Glicerolo Vegetale e Glicole Propilenico OKSVAPO o di altre case di liquidi che troverai nella categoria BASI SCOMPOSTE. I componenti (Glicole e Glicerina) sono fondamentali per realizzare un liquido per sigarette elettroniche. Unendo i prodotti tra di loro, si otterà una base neutra senza nicotina.

QUALI SONO LE DIFFERENZE TRA GLI AROMI ORGANICI E QUELLI SINTETICI?

Aromi Organici Sigaretta Elettronica
Gli Aromi organici sono di natura AROMA NATURALE e quindi si utilizzano sistemi di estrazione che viene effettuata direttamente dalle cose naturali oppure dalla frutta agrumi Erbe e Tabacchi.

Aromi Sintetici Sigaretta elettronica

Gli Aromi Sintetici sono quelli che vengono prodotti nei laboratori chimici con molecole particolari che si utilizzano anche nel campo alimentare. Questi tipi di aromi si utilizzano oltre che per le sigarette elettroniche, anche per realizzare dolci.


INGREDIENTI E ATTREZZATURE PER REALIZZARE AROMI SIGARETTE ELETTRONICHE

lo svapatore più sarà perfezionista, più apprezzerà gli aromi concentrati. Questo stesso perfezionismo, va applicato al momento della diluizione e della preparazione del liquido.

L’aroma concentrato, infatti, rispetto a quello scomposto è molto più intenso, corposo e persistente nelle sue caratteristiche. Sbagliare anche di poco il dosaggio di un aroma concentrato può condurre a dover cestinare tutto il prodotto finito, o a dover riparare rifacendo i calcoli e inserendo un’altra buona quantità di liquido neutro.

Quindi, è molto importante munirsi di tre cose prima di miscelare gli aromi, specie se concentrati: tutti gli ingredienti necessari; la giusta attrezzatura; e infine tanta attenzione e precisione.

Gli ingredienti necessari, sono i medesimi che ogni svapatore ha imparato a conoscere. Per la base neutra occorrono glicole propilenico (anche detto PG) e glicerolo (anche detto VG), separati o già combinati in varia percentuale. Poi, bisogna munirsi degli aromi a nostra scelta, ed eventualmente del liquido in cui è disciolta la nicotina.

Riguardo all’attrezzatura, invece, abbiamo bisogno di: carta, penna e calcolatrice, per evitare confusione nei dosaggi. Per l’atto pratico di unione dei liquidi in miscele, occorreranno flaconi, bottiglie e boccette in base alle proprie necessità; Un buon kit comprende delle pipette e delle siringhe di varia dimensione, dei becher graduati ed un paio di guanti.

DILUIRE GLI AROMI CONCENTRATI: QUANTITÀ E DOSI

Per diluire gli aromi concentrati, bisogna avere una buona precisione, per evitare di ottenere liquidi poco piacevoli. Degli aromi alla menta, alla fragola o al melone possono donare una sensazione di freschezza e rendere dolci i nostri liquidi, ma se si esagera li renderanno stucchevoli al palato e con un pessimo retrogusto.

La prima regola da tenere in considerazione quando si parla del dosaggio degli ingredienti è sempre quella di leggere con attenzione le istruzioni del produttore, e se possibile seguirle alla lettera. Ogni aroma, infatti, ha bisogno di una diversa concentrazione per dare la resa aromatica migliore, e almeno agli inizi è bene non fare affidamento solo sul proprio occhio e sul proprio naso.

In linea di massima, con una certa imprecisione, si può indicare la dose corretta all’incirca così: una goccia di aroma concentrato per ogni millilitro di base neutra da aggiungere, considerando 0,05 ml come il valore di ciascuna delle gocce standard. Così, aggiungendo una goccia a 1 ml di liquido otterremo una aromatizzazione al 5%.

Queste misurazioni empiriche vanno sempre prese con le pinze. È sempre meglio ragionare con unità di misura precise e con dosaggi esatti – forniti in genere dalle indicazioni sulla confezione. Di norma, comunque, un aroma va diluito in una percentuale che va dal 5% al 15%.

I calcoli da fare sono piuttosto semplici. Poniamo di voler ottenere un flacone da 100 ml di e-liquid aromatizzato con diluizione al 10%. Significa che dovremmo usare 90 ml di base neutra (con o senza nicotina aggiunta) e 10 ml di aroma.

La proporzione che ci indica quanto aroma usare in millilitri, in generale, è questa: il quantitativo in ml di aroma da usare sta agli ml di liquido che vogliamo ottenere come la percentuale di aromatizzazione finale sta al 100% del totale dell’e-liquid. Nel nostro esempio, otteniamo, molto semplicemente, x : 100 = 10 : 100.

AROMA 10ml FIRST PICK REBRAND - SUPREM-E
Disponibile
FIRSTPICK REBRAND by Supreme-eTABACCO VIRGINIA di prima scelta unito ad altri prelibati gusti!Un'aroma tabaccoso con l'aggiunta di note dolci.Aroma concentrato da 10ml per miscelazione liquidi fai da te sigarette elettroniche. 
6,50 €
AROMA 10ml RY4 REBRAND - SUPREM-E
Disponibile
FIRSTPICK REBRAND di casa Supreme-eUn tabacco apprezzato per le sue note fruttate, dolci e intense.
6,50 €
SHAKERONE AROMA 10ml - SUPREM-E
Disponibile
AROMA CONCENTRATO 10mlAROMA CONCENTRATO SHAKERONE 10ml - SUPREM-EGusto: Caffè, Crema Irish e Ghiaccio
6,50 €
CALIPPONE AROMA 10ml - SUPREM-E
Disponibile
AROMA CONCENTRATO 10mlAROMA CONCENTRATO CALIPPONE 10ml - SUPREM-EGusto: Ghiacciolo alla cola, con un tocco di lime!
6,50 €